Plus

    Visita Il mostro di Loch Ness

    Il mostro di Loch Ness, soprannominato Nessie, è una grande creatura marina che alcune persone credono abiti a Loch Ness, in Scozia. Tuttavia, la maggior parte delle prove della sua esistenza è stata screditata e si ritiene che il mostro sia un mito.

    I rapporti di un mostro a Loch Ness risalgono a tempi molto antichi. In particolare, le sculture in pietra locale realizzate dai Pitti raffigurano una misteriosa bestia con le pinne. Il primo resoconto scritto appare in una biografia di San Colombano del 565 d.C. Secondo quest’opera, il mostro morse un nuotatore e stava per attaccare un altro uomo quando intervenne Colombano, ordinando alla bestia di “tornare indietro”. Ha obbedito e nel corso dei secoli sono stati segnalati solo avvistamenti occasionali. Molti di questi presunti incontri sembrano essere ispirati dal folklore scozzese, che è pieno di mitiche creature acquatiche.

    Lochness, Scozia

    Nel 1933, la leggenda del mostro di Loch Ness iniziò a prendere piede. A quel tempo, una strada adiacente a Loch Ness era stata completata, offrendo una vista mozzafiato sul lago. Ad aprile, una coppia vede un enorme animale – che paragonano a un “drago o mostro preistorico” – e dopo aver attraversato il percorso della loro auto, scompare nell’acqua. L’incidente è stato riportato su un giornale scozzese e sono seguiti numerosi avvistamenti. Nel dicembre 1933, il Daily Mail incaricò Marmaduke Wetherell, un cacciatore di grossa selvaggina, di localizzare il serpente di mare, trovando lungo le rive del lago grandi impronte che disse appartenere a “un animale molto potente dalle zampe morbide lungo circa 6 metri”. . Tuttavia, a un esame più attento, gli zoologi del Museo di storia naturale hanno stabilito che le impronte erano identiche ed erano state realizzate utilizzando un portaombrelli o un posacenere con una zampa di ippopotamo come base. Il ruolo di Wetherell nella bufala non era chiaro.

    La notizia sembra solo aumentare gli sforzi per dimostrare l’esistenza del mostro. Nel 1934, il medico inglese Robert Kenneth Wilson fotografò la presunta creatura. L’immagine iconica – conosciuta come la “fotografia del chirurgo” – sembra mostrare la minuscola testa e il collo del mostro. Il Daily Mail ha stampato la fotografia, suscitando scalpore internazionale. Molti hanno ipotizzato che la creatura fosse un plesiosauro, un rettile marino che si estinse circa 65,5 milioni di anni fa.

    L’area di Loch Ness ha attratto molti cacciatori di mostri. Nel corso degli anni sono state intraprese diverse esplorazioni sonar (in particolare nel 1987 e nel 2003) per localizzare la creatura, ma nessuna ha avuto successo. Inoltre, numerose fotografie presumibilmente mostravano la bestia, ma la maggior parte è stata screditata perché era falsa o raffigurava altri animali o oggetti. In particolare, nel 1994, è stato rivelato che la fotografia di Wilson era uno scherzo compiuto da un Wetherell in cerca di vendetta; il “mostro” era in realtà una testa di plastica e legno attaccata a un sottomarino giocattolo. Nel 2018, i ricercatori hanno condotto uno studio sul DNA di Loch Ness per determinare quali organismi vivono nelle acque. Non sono stati trovati segni di un plesiosauro o di un altro animale così grande, sebbene i risultati indicassero la presenza di numerose anguille. Questa scoperta ha lasciato aperta la possibilità che il mostro fosse un’anguilla sovradimensionata. Nonostante la mancanza di prove conclusive, il mostro di Loch Ness è rimasto popolare e redditizio. All’inizio del 21° secolo, si pensava che contribuisse con quasi 80 milioni di dollari all’anno all’economia scozzese.

    Sappiamo tutti che la storia del mostro di Loch Ness, che si nasconde nell’oscura distesa di Loch Ness nelle Highlands, è più di una semplice storia. Nessie esiste davvero e ci sono oltre 1.000 testimonianze e molte prove inspiegabili che confondono gli scienziati.

    COM’È LEI ?

    È lunga e magra, di solito verde, con protuberanze nere, coda e testa di serpente. Ed è timida.

    Quando esce dall’acqua, puoi solo vedere il suo corpo che si infrange tra le onde. Rimarrai stranamente ipnotizzato dalla vista e saprai immediatamente di averlo visto quando individuerai i cerchi perfetti di acqua torbida che si lascia dietro prima di scomparire di nuovo nelle profondità del lago.

    DOVE POSSO VEDERE NESSIE?

    Visita Loch Ness e tieni gli occhi aperti mentre esplori la zona!

    L’iconico Loch Ness è uno dei corpi idrici più grandi e profondi del Regno Unito.
    Le sue sponde ripide scendono a una profondità di oltre 800 piedi ed è il più grande di una serie di laghi lungo il Great Glen.


    Situato appena a sud-ovest di Inverness, la “Capitale delle Highlands”, puoi guidare lungo il suo bordo occidentale.


    Questa regione è rinomata per i suoi paesaggi spettacolari ed è fiancheggiata da villaggi pittoreschi come Foyers e Dores.


    Nelle vicinanze si trova il magnifico e famoso castello di Urquhart, ideale per una giornata romantica, e nella città di Drumnadrochit è possibile visitare il Loch Ness Centre and Exhibition e Nessieland, per saperne di più sulla storia naturale, i miti e i misteri del lago.


    Puoi anche dare un’occhiata più da vicino a Nessie salendo a bordo di una nave da crociera da varie località intorno al lago.
    Non dimenticare la macchina fotografica, altrimenti come farai a fare un selfie a Nessie!

    Vous aimerez aussi

    Booking.com

    Découvrez

    L’elenco definitivo delle cose da fare in Africa

    -Fai un safari nel Parco Nazionale del Serengeti, in Tanzania Il Parco Nazionale del Serengeti...

    Perché fare un safari – 5 motivi per farlo

    -Osservare gli animali nel loro habitat naturale Gli animali sono affascinanti ed è interessante osservarli...

    5 vantaggi di andare in crociera per le tue...

    - Le crociere sono un ottimo modo per rilassarsi e godersi lo splendido scenario. Le...

    5 motivi per andare in vacanza in Spagna

    1. La cucina spagnola è una delle migliori al mondo. La gastronomia spagnola è rinomata...

    Le 5 migliori città da visitare negli Stati Uniti

    -Visita New York City New York City è una delle città più eccitanti del mondo....

    5 migliori destinazioni per andare in asia

    - Birmania per i suoi antichi templi e gli splendidi paesaggi naturali Situata nel sud-est...

    Categories Populaires

    Comments